1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

"Toccar con Mano i Longobardi" al Castello di Monte Sant'Angelo

Dopo Ancona e Benevento arriva a Monte Sant’Angelo la mostra “Toccar con mano i Longobardi”, inaugurata giovedì 7 ottobre, alle ore 10.30, nel Castello di Monte Sant’Angelo e visitabile fino al 07 Novembre 2021.

L’esposizione è parte del progetto omonimo per il quale l’Associazione Italia Langobardorum, struttura di gestione del sito UNESCO “Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”, ha ottenuto dal Ministero della Cultura il riconoscimento del suo valore e l’ammissione a finanziamento a valere della L. 77/2006 “Misure di tutela e fruizione a favore dei siti UNESCO” italiani.

 La mostra, realizzata in collaborazione col Museo Tattile Statale Omero, ha l’obiettivo di far conoscere la straordinarietà e la complessità del sito UNESCO attraverso un percorso tattile e una gamma differenziata di opzioni di fruizione che ne facilitano la comprensione, assicurando a tutti un’esperienza multisensoriale ottimale. 

Sono esposti sette modellini tridimensionali in scala dei monumenti architettonici che rappresentano maggiormente il sito seriale longobardo e sette modellini relativi alle aree in cui sono situati i monumenti, per permettere l’esplorazione tattile dei loro contesti di provenienza.  

A rendere il percorso ancor più accessibile saranno le audio descrizioni da ascoltare tramite NFC e QR code, i video LIS, nonché un catalogo in Braille e uno in large print.

La mostra, già allestita al Museo tattile statale Omero di Ancona e al Palazzo Paolo V di Benevento, sarà visitabile dal 7 ottobre al 7 novembre (dalle ore 9.30-13 e 14.30-18) nel Castello di Monte Sant’Angelo, per poi essere ospitata nelle altre città del sito UNESCO.

Info e prenotazioni: 0884562062.